Blog del Programma Energie Rinnovabili del CRS4

martedì 27 maggio 2008

Orgosolo SCIENZA 08

Venerdì 30 maggio

Sabato 31 maggio

  • dalle 9 alle 10:30, Piazza Don Muntoni: "Ludobus Macondo" di Pietro Olla e Centro d’Infanzia "Io e gli altri" di Cagliari (per i bambini della scuola materna).
  • dalle 11 alle 13, Piazza Don Muntoni: spettacolo di giocoleria comica: "Prof. Pietrosky e il coniglio nel cappello" (di e con Pietro Olla, per tutti).
  • dalle 9 alle 11, Aula Magna Scuole Medie, Laboratorio "Energia e gioco" curato da Andrea Mameli e Marco Cogoni (CRS4) in collaborazione con Silvia Casu e Ignazio Porceddu (Laboratorio Scienza srl);
    presentazione delle celle solari al mirto di Michele Saba (Dipartimento di Fisica, Università di Cagliari). Per i ragazzi della Scuola Media.
  • dalle 11:30 alle 13:00, Aula Magna Scuole Medie, "Tutto intorno Energia" Conferenza-Spettacolo con Roberta Mazzoni e Stefania Melley, Associazione Culturale Googol. Per i ragazzi della Scuola Media.
  • dalle 10 alle 12, Auditorium Comunale: convegno "Risparmio energetico e consumo critico", partecipano: Franco Meloni (CRS4 e Università di Cagliari), Maurizio Pallante (Movimento per la Decrescita Felice), Gianni Tamino (Università di Padova). Coordina Andrea Vico (giornalista scientifico).
  • dalle 15 alle 18, Piazza Caduti in Guerra: Laboratori e giochi scientifici per tutti: "Cosa succederebbe se...?" (Associazione Culturale Googol); "La fisica del gioco" (Pietro Olla); "Non piove sul bagnato" (Raffaello Ugo in collaborazione con Ortensia Mereu, Associazione Culturale Googol); "Coi piedi pesanti" (Andrea Vico).
  • dalle 17:30 alle 20, Auditorium Comunale: convegno "Il sole: la fonte principale di energia" con: Luciano Burderi (Università di Cagliari), Bruno D’Aguanno (CRS4), Michele Saba (Università di Cagliari), coordina Andrea Mameli (CRS4).
  • 21:00, Auditorium Comunale: Gara Poetica in lingua sarda con i poeti Bruno Agus e Mario Masala accompagnati dal tenore di Orgosolo. Presenta: Paolo Pillonca.

Domenica primo giugno

  • dalle 10 alle 12, Via Nuoro: realizzazione di un murale (iniziativa aperta tutti) e convegno all’aperto sul tema "Emergenza climatica e desertificazione in Sardegna" con: Giuseppe Bianco (SAR); Guido Coraddu (Ingegnere); Pierpaolo Duce (CNR Sassari); Piero Pili (CRS4). Coordina: Roberto Morini.
  • dalle 15 alle 18, Piazza Caduti in Guerra: Laboratori e giochi scientifici.
    "Piccoli Energetici" (Andrea Mameli e Marco Cogoni, CRS4) in collaborazione con Giuliano Malloci (Laboratorio Scienza srl); "Gioco di ruolo" (Associazione Culturale Googol); "La fisica del gioco" (Pietro Olla), "Non piove sul bagnato" (Raffaello Ugo in collaborazione con Ortensia Mereu dell’Associazione Culturale Googol); presentazione celle solari al mirto di Michele Saba (Università di Cagliari). Per tutti.
  • dalle 17:30 alle 20, Auditorium Comunale: convegno "Risparmio energetico e consumo critico" con Tommaso Fattori (Forum Sociale Europeo), Maurizio Pallante (Movimento per la Decrescita Felice), Gianni Tamino (Università di Padova); coordina: Andrea Vico.
  • 21:00, Auditorium Comunale: spettacolo teatrale "CataPrisma" (Compagnia "Tascusì", Cagliari). Per tutti.
  • dopo lo spettacolo teatrale: estrazione dei biglietti della lotteria.


  • Dal 29 maggio e per tutta la durata del Festival, nel CAMPO SPORTIVO "Santa Caterina", dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19, sarà possibile visitare la "Casa Eco-Logica": un esempio pratico, reale e vissuto di uso delle tecnologie alternative e a basso consumo energetico.


Per informazioni: associazione culturale Viche Viche, Orgosolo
vicheviche@alice.it
telefono: 3297040146
fax: 0784402754

Orgosolo, tre giorni dedicati alla scienza (La Nuova Sardegna, 27/5/2008)

Da venerdì a domenica la terza edizione del festival, dedicato quest’anno a emergenza clima ed energie alternative
Spettacoli e seminari per bambini, convegni, mostre e proiezioni per tutti
ORGOSOLO. Cosa accadrebbe se il sole finisse i suoi raggi? Se le mucche mangiassero mosche? E se il mondo finisse tutta l’energia? Ai bimbi il compito di sviluppare ipotesi fantastiche e interrogarsi sulle possibili conseguenze. In concomitanza con l’anno mondiale del Pianeta Terra, la terza edizione del Festival della scienza di Orgosolo ha come tema «Energie alternative ed emergenza climatica». La manifestazione, promossa dall’associazione Viche Viche, parte venerdì 30 maggio alle ore 21.00 con la proiezione del film «Koyaanissqatsi-Life out of Bilance» di Godfrey Reggio, preceduto all’auditorium comunale dai saluti del sindaco Francesco Meloni. Sabato 31 in piazza Don Muntoni laboratori con i piccoli: «Ludobus facondo» di Pietro Olla al quale seguirà lo spettacolo di giocoleria comica di prof. «Pietrosky e il coniglio nel cappello». Nell’aula magna della scuola media si terranno laboratori sull’energia, curati da Andrea Mameli e Marco Cogoni (ricercatori Crs4), seguirà la presentazione dei pannelli solari di Michele Saba (Università di Cagliari), si assisterà poi alla conferenza spettacolo con Roberta Mazzoni e Stefania Melley dell’associazione Googol di Parma.
Dalle ore 10 alle 12 sarà la volta del convegno dal titolo «Risparmio energetico e consumo critico» con Franco Meloni, Maurizio Pallante, Gianni Tamino, coordina Andrea Vico. Il pomeriggio di sabato proseguirà in piazza Caduti con i laboratori e giochi scientifici curati alla scienziate dell’associazione Googol, Pietro Ollla e Andrea vico. Dalle 17,30 alle 20.00 nell’auditorimu comunale un altro interessante convegno per parlare di «Il sole: la fonte principale di energia». Partecipano Luciano Burberi (Università di Cagliari), Bruno D’Aguanno (Crs4) e Michele Saba. In serata una conclusione poetica con la gara il linguina sarda: presenta la serata Paolo Pillonca.
Domenica tutta la giornata sarà dedicata oltre ai convegni e caffè scientifici, alla realizzazione di un murale alla cui opera parteciperanno adulti e bambini. Dalle 10 alle 12 si discuterà di cambiamenti climatici e desertificazione in Sardegna al cui convegno interverranno Giuseppe Bianco del Sar, Guido Coraddu Ingegnere, Pierpaolo Duce, presidente del Cnr di Sassari e Piero Pili del Crs4; coordina il giornalista della Nuova Sardegna Roberto Morini. Il pomeriggio dell’ultimo giorno del festival apre ancora con i laboratori e giochi scientifici. Dalle 17,30 alle 20 si potrà assistere al convegno dal titolo «Risparmio energetico e consumo critico», partecipano Tommaso Fattori, Maurizio Pallante e Gianni Tamino. Alle 21.00 chiuderà la serata lo spettacolo teatrale «Cata Prisma» della compagnia Tascusì di Cagliari. Dal 29 maggio e per tutta la durata del Festival, sarà possibile visitare con il supporto della guide la «Casa eco-logica», la mostra itinerante più grande e completa in Europa sugli stile di vita sostenibili.
La Nuova Sardegna 27 maggio 2008. Pagina 36 Cultura e Spettacoli

venerdì 23 maggio 2008

Forni solari a Orgosolo

orgosolo
orgosolo 22 maggio 2008. Scuola Media di Orgosolo (Nuoro). Silvia Casu e Giuliano Malloci assemblano il prototipo realizzato da Ignazio Porceddu (Laboratorio Scienza, Sestu) insieme ai ragazzi delle medie. Poi, disegnata una nuova parabola su legno, il falegname Francesco Corraine ha effettuato il taglio. Sarà così creato un secondo forno da usare durante il Festival Scienza di Orgosolo.
taglio nuova parabola
taglio nuova parabola

Fotovoltaico a inseguimento (Monserrato)

fotovoltaico inseguimento Giorgio Demurtas, Monserrato (Cagliari)

domenica 4 maggio 2008

UR-202 orologio eolico

UR - 202 orologio eolico Il primo orologio a microturbine eoliche UR-202. Ecco la descrizione ufficiale (Urwerk SA, Ginevra, aprile 2008): Time on the UR-202 is displayed using telescopic minute hands operating through the middle of three orbiting and revolving hour satellites. The telescopic minute hands precisely adjust their length to follow the three vectors marking the minutes: 0 -14, 15 - 44, 45 - 60. Extended, they enable the UR-202 to display the time across a large easy-to-read, dial. Retracted, they allow for a very wearable and comfortably sized case; thus providing the wearer with the best of both worlds. The UR-202 is also the world's first wristwatch featuring an innovative new winding system regulated by compressing air utilizing minature turbines. The UR-202 available in red gold, white gold, black PE-CVD platinum and ALTiN steel.