Blog del Programma Energie Rinnovabili del CRS4

sabato 6 novembre 2010

Sardegna: alla conferenza All Energy Australia

(AGENPARL) - Roma, 05 nov - Una delegazione scientifica in rappresentanza della Regione Sardegna è intervenuta alla Conferenza internazionale All-Energy Australia 2010, svoltasi a Melbourne. L'iniziativa è stata sostenuta dall'Assessorato regionale del Lavoro in collaborazione con il locale Circolo sardo (Sardinian Cultural Association) e il supporto della Camera di Commercio italiana. La delegazione sarda era composta da esperti del CRS4, l'ente di ricerca specializzato sul versante degli sviluppi e dell'innovazione nelle energie rinnovabili. Bruno D’Aguanno, direttore del Programma Energie rinnovabili del CRS4, e Defler Hofmann, ricercatore dello stesso Ente, hanno presentato i progressi compiuti nell'Isola dalle ricerche connesse alle energie alternative, in particolare sul solare termodinamico, e ne hanno illustrato gli aspetti scientifici, tecnologici, industriali e sociali. “La Sardegna ha molto da dire in questo campo - ha commentato l'Assessore del Lavoro Francesco Manca - e iniziative del genere evidenziano il nuovo potenziale che il mondo dell'emigrazione può esprimere. Programmi innovativi e strategie di lungo termine rientrano nei nuovi criteri di definizione dei programmi che i Circoli dei nostri corregionali all'estero sono chiamati a promuovere, soprattutto attraverso il coinvolgimento delle giovani generazioni. Per questa ragione è importante andare oltre oceano per presentare le eccellenze presenti nella nostra Regione”. Durante le giornate della Conferenza si sono svolti numerosi incontri con i Dipartimenti della Monash University, le strutture di ricerca pubblica, le industrie attive nel mondo delle energie rinnovabili e con diversi imprenditori del settore. La delegazione sarda ha incontrato anche le autorità consolari italiane e i rappresentati del Ministero dell’Industria e del Commercio dello Stato di Victoria, avviando un confronto per la stipula di un protocollo d'intesa finalizzato a realizzare futuri programmi di cooperazione scientifica con la Regione Sardegna.

1 commento:

domsky ha detto...

L'importanza di invitare gli amici al gruppo No Nucleare - Serpentina di Schietti
http://www.facebook.com/pages/No-Nucleare-No-Carbone-No-Petrolio-Energia-pulita-rinnovabile/131963010153055

Ciao a tutti, come va?

Attraverso il nostro gruppo Facebook il 27 Maggio 2010 abbiamo provato il funzionamento della Serpentina di Schietti, dimostrando che si può dare acqua ed energia gratis a tutto il mondo, che è in atto un complotto globale, che le principali leggi della fisica sono sbagliate e non serve costruire centrali nucleari.

Abbiamo provato che nessuno dona niente e si attiva gratis, quindi che tutte le principali organizzazioni ecologiste ed umanitarie con grandi spese sono complici del complotto globale tant'è che non parlano di Schietti e boicottano la Serpentina e perciò che bisogna organizzarsi in comitati autonomi.

Abbiamo provato l'esistenza di milioni di agenti del sistema con lo scopo di eliminare uno a uno i migliori, diffamandoli, perseguitandoli, deviandoli verso il nulla, inducendoli ad utilizzare alcool e droga, creando finte organizzazioni estremiste fuovianti.

Io, Schietti, sono il promotore della prima campagna globale contro il cambiamento climatico e la povertà dal 1989, forse sono il più importante personaggio vivente.

Sono l'unico ad offrire la soluzione al cambiamento climatico (prodotto dall'anidride carbonica ormai rilasciata nell'atmosfera e dalla deforestazione) attraverso la raccolta delle foglie di parchi, giardini e boschi per produrre cellulosa. Le foglie lasciate marcire per terra o bruciate negli inceneritori liberano gas serra. Utilizzando le foglie per produrre cellulosa non servirebbe più distruggere le foreste per ottenere carta, scottex, carta igienica.

La nostra è la pagina più importante di Facebook, e forse di internet, dovete avere il coraggio di invitare tutti i vostri amici con la funzione "suggerisci agli amici" sotto il logos in alto a sinistra nella pagina del gruppo.

Ogni giorno la situazione sta peggiorando, il cambiamento climatico aumenta, la povertà aumenta, l'inquinamento aumenta, la popolazione aumenta, aumentano i problemi.

Ho provato a tutti con le mie famose 7 proposte al governo mondiale che per ogni problema esistono soluzioni offerte da grandissimi uomini come me, ma che vengono rifiutate dal governo mondiale. Ho provato che non serve trovare una soluzione per ogni problema. Ci sono già ottime soluzioni per ogni problema, solo che vengono rifiutate, presumibilmente per speculare sulle catastrofi.

Quindi il nostro gruppo è fautore della ricerca della soluzione al problema che genera tutti gli altri, la causa per cui vengono rifiutate le soluzioni offerte da grandi uomini come me per ogni problema, la causa che porta il governo mondiale a preferire un mondo devastato da guerre, inquinamento, povertà speculando sulle catastrofi.

Chi troverà la soluzione al problema che genera tutti gli altri, diventerà il più grande uomo di sempre, più di Gesù, Bhudda, Confucio, San Francesco, Maometto, Einstein, Tesla, Archimede, San Paolo, Giulio Cesare, Leonardo da Vinci, Mosè...

Tutte le altre organizzazioni del mondo sono ancora alla ricerca di una soluzione per ogni problema, noi siamo gli unici che stiamo lavorando alla radice di tutti i mali.

Invita i tuoi amici, ce la possiamo fare. Magari puoi diventare tu il più grande uomo di sempre.

Grazie.

Domenico Schietti
http://domenico-schietti.blogspot.com