Blog del Programma Energie Rinnovabili del CRS4

domenica 16 dicembre 2007

Con il Biodisel al cioccolato nel deserto!


Sono partiti il 23 novembre da Poole (Inghilterra) e intendono raggiungere Timbuktu a bordo di un fuoristrada Toyota Land Cruisers. Fin qui nulla di speciale. Ma i protagonisti dell'avventura "Carbon-Negative" (Andy Pag, ingegnere londinese di 34 anni e John Grimshaw, elettricista trentanovenne di Poole) mettono qualcosa di insolito nel loro motore: cioccolato! Il programma della spedizione The biotruck drive to Timbuctu è di percorrere 7250 km utilizzando come carburante una miscela di oli vegetali e cioccolato.
Il combustibile biodiesel utilizzato nella spedizione (ideato dalla società inglese Ecotec) è formato da una miscela di acidi grassi e alcol: i primi si ottengono da olio (scarto dell'industria alimentare) mentre l'alcol viene ricavato dal cioccolato (4 mila kg di cioccolato, pari a 80 mila dolci barrette).

Approfondimenti

Da Ansa del 23 novembre 2007: Ecotec stava conducendo trattative con una grande ditta produttrice di dolciumi per utilizzare il loro cioccolato - quello proveniente dalle barrette scartate perche' deformi - per produrre il carburante. La scelta della meta e' stata determinata dal fatto che il Mali e' uno dei Paesi che sentono di piu' l'impatto negativo dei cambiamenti climatici.

Definizione di Biodiesel da Wikipedia.

Nessun commento: